Metodi di coltivazione per la Strerlitzia

I metodi di coltivazione per la Strelitzia sono molto semplici da attuare per avere degli ottimi risultati. I  fiori tropicali con le adeguate cure possono rendere i vostri giardini o appartamenti dei veri paradisi.

La Strelitzia è una pianta molto facile da coltivare ma bisogna prestarle delle attenzioni specifiche in maniera tale  da poterla salvaguardare dalle malattie dei fiori tropicali e possa avere l’ambiente giusto per crescere.

La Strelitzia è un fiore dell’Africa perciò richiede ambienti caldi e molto soleggiati sebbene nei periodi più caldi richieda zone ombreggiate. Il terreno dev’essere di medio impasto, fertile e con una buona umidità estiva. La pianta,nella bella stagione, va fertilizzata con concime liquido due volte al mese mentre d’inverno è sufficiente una volta al mese.

Per chi intende coltivare la Strelitzia in casa, pulire costantemente le foglie con una spugnetta umida di acqua.

Per chi coltiva la pianta tropicale in piena terra è bene munirsi nel periodo invernale di serrette mobili dove far dimorare la nostra pianta tropicale. Se si hanno delle piante coltivate in vaso, rinvasarle annualmente fino al quinto anno di età dopodichè basterà eliminare il vecchio terriccio superficiale con il fresco.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply